Pagine

venerdì 23 dicembre 2016

NEWS

La monarchia britannica sta cambiando lentamente volto e quest’anno si assisterà a un cambiamento importante nelle tradizioni natalizie della famiglia reale: il Principe William, secondo in linea al trono, la moglie Kate e i figli George e Charlotte non trascorreranno il Natale con la Regina Elisabetta a Sandringham, ma a casa dei genitori della Duchessa di Cambridge.
È la prima volta che il protocollo reale delle celebrazioni natalizie della famiglia Windsor viene modificato, ma il motivo non ha niente a che vedere con un’avversione verso la Regina: Kate e William, semplicemente, ritengono che per i loro figli sia meglio trascorrere il Natale in un ambiente rilassato e informale invece che a Sandringham, dove tutti i festeggiamenti sono organizzati secondo una precisa etichetta. Basta pensare che tutto, dall’arrivo degli ospiti all’orario in cui si fa colazione, si passeggia con i cani, si pranza e si va a letto è rigidamente programmato; perfino il pranzo di Natale non può durare più di 50 minuti.


Un ambiente non proprio adatto ai bambini, che sicuramente preferiscono divertirsi e assaporare l’atmosfera di un vero Natale in famiglia. “La decisione [di festeggiare dai Middleton] è scaturita dal desiderio di mettere prima di tutto Charlotte e George”, ha spiegato l’esperta d’infanzia Lisa Clegg al Daily Mail. “Se William e Kate possono prendersi una pausa dagli impegni ufficiali una volta ogni tanto al fine di rendere la vita di George e Charlotte più semplice e normale possibile, allora questa è assolutamente la decisione giusta”.
L’esperta ha anche aggiunto che la casa dei Middleton è un ambiente migliore per i bambini rispetto al rigido protocollo di Sandringham. “I bambini sono sempre molto piccoli quindi non capirebbero le restrizioni che devono essere applicate dalla famiglia reale, come sedere e stare calmi in alcune situazioni particolari”, ha spiegato. Sono piccoli e hanno bisogno di essere bambini e provare l’emozione e il divertimento del Natale, senza avere gli occhi del mondo puntati addosso. Per questi motivi, è bene per loro stare in un ambiente più rilassato”.
Anche la Regina Elisabetta sembra avere compreso e accettato la decisione del nipote. “Penso che sia meraviglioso che la Regina supporti la decisione di William e Kate. È un segno del fatto che la famiglia reale si stia adattando ai tempi moderni ed è aperta a cambiare quando è il caso di farlo, e questa è una buona cosa”, ha aggiunto Lisa Clegg.
Il Principe William e Kate Middleton trascorreranno così con i loro figli il pranzo di Natale nella villa di Michael e Carole Middleton a Bucklebury, in Berkshire, mentre il 26 dicembre saranno insieme alla sorella di Kate, Pippa, e al suo futuro sposo James Matthew alla Tenuta Yattendon a Thatcham, vicino Newbury.

E' regina da quasi 65 anni, ad aprile ne ha compiuti 90, ma i più informati raccontano che Elisabetta II del Regno Unito sia ancora arzilla come tanti anni prima. Eppure, visto che l’età avanza inesorabilmente e la voglia di muoversi da Buckingham Palace è sempre meno, la Regina sta gradualmente passano gli incarichi di secondo piano agli altri membri della famiglia reale, come per esempio gli oltre seicento patrocini dei quali è titolare verso gli organi più svariati. Fra questi ci sono anche l’All England Club di Wimbledon e la Lawn Tennis Association britannica, inseriti nella lista dei 25 che Elisabetta II ha intenzione di abbandonare alla fine dell’anno, insieme a Save the Children, la Rugby Football Union, la Royal Geographical Society e tanti altri, come rivelato da fonti ufficiali del Palazzo. L’ultima apparizione della Regina nel Tempio del tennis risale all’edizione 2010 dei Championships, quando nel pomeriggio del 24 giugno venne accolta al club da tutti i giocatori più rappresentativi, fra i quali Federer, Roddick, Djokovic, Murray, Serena Williams e tanti altri.
Dell’incarico formale con la LTA non si sa ancora nulla, mentre il patrocinio di Wimbledon passa nelle mani di Kate Middleton, moglie del Principe William. Duca e Duchessa di Cambridge sono invece due assidui frequentatori del torneo londinese, soprattutto lei, sempre presente nelle ultime sei edizioni del torneo e anche ai Giochi Olimpici del 2012. “Vogliamo ringraziare sua Maestà per il suo lungo servizio al Club e ai Championships durante il suo periodo da madrina”, ha commentato il Chariman dell’AELTC Philip Brooke, in una nota pubblicata sul sito del torneo. “È stato un onore accoglierla nel 2010 e rimaniamo immensamente fieri del ruolo che ha ricoperto nella storia del torneo e del club. Diamo anche il benvenuto alla Duchessa di Cambridge, che prenderà il ruolo lasciato dalla Regina”. Il presidente del club rimarrà invece il Principe Edward, Duca di Kent e cugino della Regina.

sabato 1 ottobre 2016

Day 7- Haida Gwaii

E' stato un fantastico giorno per Kate e William alle Haida Gwaii.
The Crown in Canada @TheCrownCA
La coppia è arrivata a destinazione con una tradizionale canoa.
Stephen Lock / i-Images
Pagaiando con 10 rematori al ritmo di tamburo, la coppia reale è arrivata a Haida Gwaii, già sede delle Queen Charlotte Islands, in British Columbia
Haida Gwaii significa "Isole del popolo" e le prove archeologiche suggeriscono che la zona è abitata da almeno 10.000 anni.
©Stephen Lock / i-Images/ Polaris
Il principe William e Kate sono sbarcati dalla canoa sulla spiaggia di fronte al Heritage Centre Haida, dove sono stati accolti da 13 capi Haida e centinaia di persone che fiancheggiavano il costone roccioso lungo l'acqua.
Rebecca English
La coppia è stata accolta dal capo Haida
©James Whatling /Splash News
Il monumento più grande dell' isola.
Kensington Palace
Il principe William si è fatto ancora più popolare affrontando la corona nella loro lingua.
Ha pronunciato qualche parola nella lingua del paese Haida durante un discorso nel centro culturale.
Si sono seduti mentre guardavano diversi schermi tra cui la danza di una donna in onore della loro figlia Charlotte - l'Haida sono una società matriarcale - e di un uomo in onore di George.
Il Duca e la Duchessa nel capannone Carving, hanno poi parlato con un intagliatore che crea totem tradizionali.
Kensington Palace
La tappa successiva è stata la nuova Haida Gwaii General Hospital. Kate e William hanno fatto un tour della nuova struttura e svelato una targa commemorativa della visita.
The Crown in Canada @TheCrownCA
Alla fine della visita i Duchi si sono dedicati alla pesca.
©James Whatling / Spalsh News
Il Duca e la Duchessa si sono uniti agli adolescenti da Skidegate Centro Giovanile per la gita. Il Centro offre un luogo sicuro per "attività sociali, ricreative e didattiche significative."
Kensington Palace
La coppia ha pescato diversi pesci.
Kensington Palace
Kate era bellissima!
©Pool / i-Images / Polaris
La duchessa è apparsa felice e rilassata.
©Stephen Lock / i-Images/ Polaris
La duchessa ha sfoggiato una nuova giacca Smythe Les Vests.
Saks Fifth Avenue
Sotto indossava una raffinatissima camicetta Somerset by Alice Temperley  collection
John Lewis
Per la pesca ha indossato un meraviglioso maglione Cashmere Mix Cable Crew (£195).
Really Wild
Causa il freddo ha indossato un nuovo parka Troy London Wax Parka (£350).
Troy London
Pantaloni Zara.
Zara
Stivali Virgi Chocolate Suede boots di R Soles.
©Splash News / R. Soles
I capelli avevano una coroncina fantastica!
Precedentemente Kate indossava una coroncina di Alice©Splash News/i-Images
Precedentemente Kate indossava una coroncina di Alice
©i-Images,Polaris / i-Images,Polaris
Ecco il programma di oggi.
canada-day-7-schedule-event-times-timing-itinerary-agenda-engagements-october-1

venerdì 30 settembre 2016

Day 6- Garden party con i Royal Baby


Meravigliosi! Non posso aggiungere altro! Che famiglia perfetta!
©Splash News
I principini casa Windsor rubano la scena ai loro genitori, Kate Middleton e il principe William, mentre si trovano in visita ufficiale in Canada. Dopo che il principe George aveva fatto sorridere tutti al suo arrivo sul suolo canadese, rifiutandosi di salutare il Primo Ministro del Paese, Justin Trudeau, ieri è stato il momento della Principessa Charlotte, che ha mosso i primi passi in pubblico.
Kensington Palace
George e Charlotte erano gli ospiti d’onore di un party per bambini tenutosi presso la Government House di Victoria, nella Columbia britannica, a cui erano presenti alcune famiglie di militari per un totale di 24 bambini e 24 adulti appartenenti al Military Family Resource.
Victoria Murphy, The Daily MIrror @QueenVicMIrror
L’evento, che da Kensington Palace hanno descritto come “una mattina di sorprese”, è stato particolarmente apprezzato dai due principini che hanno avuto la possibilità di giocare con nuovi amici e divertirsi con i palloncini e le bolle di sapone.
Spensierati, lontani dal rigore delle occasioni ufficiali, i piccoli si sono abbandonati a grandi sorrisi, spontanei, stupiti davanti alla magie di un clown, che ha trasformato i suoi palloncini nei sogni più belli.
Canadian Heritage
Facile accontentare Charlotte, con un fiore, più difficile esaudire il desiderio del piccolo George, che ha chiesto un vulcano con la lava. Non tutte le mamme hanno schiere di tate a disposizione. I desideri sono quelli di tutti i bambini della loro età.
i-Images / Pool / Polaris
Tanti erano anche gli animali presenti alla festa: una capra, due pony chiamati Honey e TC, una pecora, un coniglio bianco e nero e alcune quaglie. I due bambini si sono divertiti molto a guardarli, anche se Charlotte ha prediletto Moose, un bel cane bianco usato per la pet therapy, sedendosi su di lui e poi rimbalzandoci per alcuni secondi sopra.
La principessina, vestita con abito azzurro e cardigan blu di Pepa&Co, in genere in braccio alla mamma, ha approfittato dell’occasione per camminare sul prato liberamente seguita da un attento papà, il principe William, per evitare che cadesse per terra.
Pepa and Company
È la prima volta che vediamo la piccola camminare in pubblico: avevamo in precedenza solo visto una foto, scattata da Kate Middleton per il primo compleanno della figlia a maggio, in cui Charlotte muoveva i primi passi appoggiandosi a un carrellino di legno colorato.
Canadian Heritage
La principessa Charlotte ha fatto anche conoscenza con Brielle, una bambina di 3 anni di Victoria.

Sua madre Andrea, volontaria, ha detto: “Charlotte si mordicchiava le dita quindi ho chiesto se stava mettendo i denti, è normale. Poi abbiamo parlato dell’ora del bagnetto e di come Charlotte sia sempre affamata”.
©Polaris
In occasione del viaggio in Canada, George e Charlotte hanno seguito mamma e papà Kate e William ma appaiono al pubblico solo in rare occasioni. Nelle scorse ore hanno partecipato ad una grande festa per i bimbi figli di militari a Victoria. Tra palloncini e sorrisi, i due fratellini erano a dir poco adorabili.
©i-Images / Pool/ Polaris
Charlotte di Cambridge, il cui nome completo è Charlotte Elizabeth Diana ma è conosciuta da tutti come la piccola Charlotte, è nata a Londra, 2 maggio 2015. È la figlia più giovane ed unica femmina (per ora) di William, duca di Cambridge, e Catherine, duchessa di Cambridge. È quarta nella linea di successione alla sua bisnonna, la regina Elisabetta II, dopo suo nonno paterno, suo padre e suo fratello George che è nato il 22 luglio 2013.
Canadian Heritage
Un portavoce della famiglia reale ha invece così commentato l’uscita, avvenuta al sesto giorno di visita in Canada: “Il Duca e la Duchessa di Cambridge sono contenti di avere avuto questa opportunità di far conoscere i loro bambini al Canada ed è bello che abbiano la possibilità di giocare con gli altri bambini mentre si trovano qui”.
The Crown in Canada
Il vestito di Kate era una meravigliosa creazione di Chloè della collezione autunno 2016 dal valore di 460 Sterline.
Net-a-Porter / Splash
Assolutamente raffinato...con delle zeppe già visite, le Monsoon da 30$.
Monsoon/Splash
Orecchini Kiki McDonought.
Kiki McDonough / Splash
Vi lascio con un ritratto dei royal Baby...a chi assomigliano?
©Splash News/i-Images, Polaris
Che dire? Era l'evento che più aspettavo! Non sono stata delusa! Ecco il programma di oggi.
canada-day-6-schedule-event-times-timing-itinerary-agenda-engagements-september-30

giovedì 29 settembre 2016

Day 5- MacBride Museum of Yukon History e Cacrosss

La giornata è iniziata molto presto per i Duchi.
kate-whitehorse-red-carolina-herrera-day-5-canada-sept-28-2016-j-what
Kate era meravigliosa in rosso.
Andrew Parsons / i-Images/ Polaris
I duchi hanno visitato io  MacBride Museum of Yukon History e i suoi dipendenti.
The Crown in Canada
I duchi hanno presenziato a una discussione sulla lingua nativa del posto.
E al Mc Bride Museum, dove nel 1959 si recarono in visita Elisabetta II e il duca di Edimburgo.
Kensington Palace
Kate scrive il primo tweet con lo storico telegrafo grazie all’aiuto dell’operatore Doug Bell, coetaneo della regina.
Kensington Palace
Hanno poi salutato tutti i presenti, erano tantissimi!
©Stephen Lock / i-Images/ Polaris
Kate indossava un delizioso cappottino rosso di Caterina Herrera
kate-red-carolina-herrera-coat-comparisons-canada-day-5-sept-28-2016-2013-2014
Con nuove scarpe Tod's.
Tod's/
Nel pomeriggio si sono recati a Cracoss.
La classe, si sa, non è acqua. E di classe Kate Middleton e suo marito William ne hanno da vendere. Impegnati da giorni in una trasferta canadese, i duchi di Cambridge hanno infatti incantato la popolazione nordamericana per i loro outfit e le loro buone maniere. Ma ora hanno un motivo in più per farsi amare incondizionatamente, camminando in bilico su un ponte a Carcross.
kate
Perché dei veri reali sanno destreggiare anche in una situazione di pericolo, e lo fanno con una immensa raffinatezza.
Volati nella provincia di Yukon per una serie di incontri internazionali, i rampolli della casa reale inglese si sono ritrovati a viaggiare sul treno a vapore che ha attraversato il White Pass, in onore dal tragitto compiuto da nonna Elisabetta e nonno Filippo nel 1959, proprio sullo stesso convoglio. Il treno, tuttavia, non li ha lasciati al sicuro sulla terraferma, ma ha arrestato la sua corsa mentre percorreva un ponte costruito sul fiume locale.
william
Ma si è trattato solo di un passatempo innocuo, che di certo non ha impensierito la coppia reale. William è sceso prontamente dal convoglio, mettendo inizialmente un piede in fallo ma riprendendosi subito dopo. Una volta sistematosi sul ciglio delle rotaie, ha aiutato la moglie, che nonostante gli stivaletti non ha avuto problemi a raggiungerlo.
treno
Poi, i due si sono diretti verso la terraferma, compiendo piccoli passi sul bordo del ponte e tenendosi strettamente aggrappati al convoglio, come se quel tragitto fosse una passerella. Guadagnata la strada, il loro viaggio è proseguito tranquillo, come se nulla fosse successo.
vapore
Duchi di Cambridge hanno fatto molto parlare di loro durante la trasferta canadese. Prima per il diniego del figlio George di salutare il premier Trudeau, poi per le mise elegantissime di Kate. Ora, anche il piccolo inconveniente del treno a vapore li renderà protagonisti delle cronache mondane. Un'ulteriore prova di regalità che i sudditi di Sua Maestà terranno nel loro cuore.
Poco dopo hanno incontarto la popolazione locale.
Carcross/Tagish First Nation Facebook (Click photo to visit page.)
I reali hanno fatto una passeggiata attraverso Carcross Commons per visitare il laboratorio di fama Carver Tlingit Keith Wolfe Smarch.
Smarch ha mostrato a William e Kate come egli esercita il suo mestiere, e anche ha messo la coppia a lavorare: hanno dipinto un totem 35 piedi.
The Crown in Canada
Eccoli al lavoro.
Emily Andrews, The un @ByEmilyAndrews
L'artigiano locale, ha anche colto l'occasione per inviare i suoi saluti al padre di William, il principe Carlo, che ha ricevuto una maschera scolpita da Smarch durante la sua visita al Yukon nel 2001.
Smarch ha detto a CBC News che il posizionamento della sua maschera nella collezione d'arte Buckingham Palace è "il momento clou della mia carriera".
Il Duca e la Duchessa si sono poi recati a Montana Montagna a guardare la formazione di mountain bike e incontrare famiglie locali
Kensington Palace
Un tour all’insegna della simpatia: anche William si lascia andare e si indirizza al piccolo Leo, 5 mesi, che è in braccio alla mamma con una tutina da orsetto indosso, dicendogli: “Questo è davvero il miglior modo di vestirsi, oggi!”.
The Crown in Canada
Kate e William hanno poi parlato con i bambini.
Single Track to Success Facebook (Click photo to visit page.)

Bella e glamour anche in abiti casual? È possibile, se sei Kate Middleton. In occasione della visita a Carcross, in Canada, la Duchessa di Cambridge ha scelto un look tanto casual quanto fashion: pantaloni skinny del marchio low cost Zara, cappottino delizioso firmato Sentaler con maniche arricciate.
Sentaler/Polaris/Sentaler
Cintura in vita e camperos marroni.
R. Soles/i-Images, Polaris
Che dire, come sempre Kate non sbaglia un colpo e anche in versione casual appare incredibilmente glamour. Il cappottino, in particolare, ha già fatto il giro del web ed è già sold-out sul sito.
Non è la prima volta che Kate Middleton sceglie di vestire casual durante il suo viaggio in Canada: già un paio di giorni fa per la visita alla foresta del Grande Orso a Bella Bella Kate Middleton è apparsa in tutta la sua semplicità e bellezza con una mise che ricordava i look da cavallerizza, con jeans skinny neri della catena low cost Zara, giacca stile Safari firmata Holland & Holland, camicia a quadri Top Shop e i suoi inseparabili stivaloni marroni Penelope Chilvers, i suoi preferiti quando sceglie di vestire in modo sportivo. Ombrellino trasparente, necessario vista la pioggia, era assolutamente chic e completava il look casual in maniera esemplare.
Dopotutto, che Kate Middleton sia una delle principesse più amate e ammirate del pianeta è ormai cosa nota. Non vi è un solo look della Duchessa che passi inosservato e qualsiasi sua mise sfoggiata viene immediatamente copiata da migliaia di ragazze in tutto il mondo. E la cosa sorprendente è che Kate non appare perfetta solo quando è sapientemente in tiro, in occasione di eventi pubblici. Pur nella sua incredibile semplicità, la Duchessa riesce ad essere chic e trendy anche in abiti casual. Anzi, in molti sostengono che proprio in versione casual la moglie di William dia il meglio di sé, tanto che basta un jeans e una t-shirt a righine perché le ragazze inglesi corrano immediatamente nello store low-cost più vicino ad acquistare un jeans e una t-shirt simile.
Ecco il programma di oggi.
canada-tour-2016-schedule-graphic-agenda-events-thursday-september-29